Vela, il Club Velico Crotone presente per la prima volta alla Wold Cup Series a Genova
ROAD MAP PER EUROPEI E MONDIALI: IL CLUB VELICO CROTONE SUPERA ALLA GRANDE LA SELEZIONE DI BARI E VOLA VERSO NAPOLI
10 aprile 2019
Kitesurf, doppio primo posto a Torvajanica per Ruggiu e Marrero del Club Velico Crotone
15 aprile 2019

Vela, il Club Velico Crotone presente per la prima volta alla Wold Cup Series a Genova

Nuova sfida per il Club Velico Crotone che si trova a Genova per la prima volta all’undicesima edizione della World Cup Series 2019 che partirà domani: a gareggiare, nella categoria Laser Standard classe olimpica maschile, l’italo-iraniano Dariush Ghasemzadeh Esfahani, l’unico velista della zonale Calabria-Basilicata, accompagnato dall’allenatore Luca Calzona. Si tratta di un circuito annuale di vela olimpica per velisti professionisti e d’élite, seconda tappa di tre – la precedente è stata a Miami e la terza, ovvero la finale, sarà a Marsiglia con i 40 migliori velisti – che vedrà sfidarsi il top della vela mondiale con 120 velisti. Domani la cerimonia d’apertura, martedì e mercoledì si faranno le qualificazioni, mentre da giovedì a sabato si svolgeranno le finali dove si scontreranno i migliori 60 atleti del globo. In questa regata partecipano cinque tipi di barche che gareggeranno alle Olimpiadi di Tokyo 2020: Laser 470, 49er, Nacra, Finn, e Rsx – ovvero le tavole da windsurf che però non saranno presenti per via dell’Europeo in concomitanza.

Raggiunto telefonicamente, l’allenatore Luca Calzona ha dichiarato a TgCal24: «questi sono eventi importanti, sono dei test-match basilari perchè l’anno prossimo si assegneranno due posti per le Olimpiadi riservati alle nazioni non qualificate, visto che quest’anno la World Cup di Genova non li assegnerà posti. Sarà una competizione “estrema” perchè l’anno delle Olimpiadi tutti vogliono dare il massimo dopo un lavoro di quattro anni; per di più ci saranno nazioni che possono ambire con quattro-cinque atleti, come la Gran Bretagna, la Francia e la Spagna».

Questa World Cup è, comunque, molto importante per il Club Velico Crotone che, di competizione in competizione, mette tutto l’impegno possibile per portare in alto il nome della città, ma anche e soprattutto gli sforzi di velisti e allenatori. Come scritto poc’anzi, è la prima volta che il circolo pitagorico presieduto dall’avvocato Francesco Verri partecipa a questo evento e con un atleta in rappresentanza della zonale, proprio di Crotone. Non rimane che augurare solo il meglio a Dariush e all’allenatore Luca Calzona che daranno tutto tra le onde del mare.

Condividi su:
  • 49
  •  
  •  
  •  
  •  
    49
    Shares