Kitesurf. Convocazione in nazionale per Clausi e Francis
Trofeo Kinder Marina di Ravenna, vince il Club Velico Crotone con Alessandro Cortese. Argento femminile per Alice Ruperto
14 giugno 2017
Il Club Velico Crotone trionfa con Cortese al Meeting Giovanile di Cervia
21 luglio 2017

E’ tempo di Kitesurf. Complici il vento formidabile che qualche volta – come domenica scorsa, ad esempio – dà fastidio ai bagnanti ma fa la fortuna degli appassionati e il conosciutissimo testimonial Tony Cili, campione italiano in carica della categoria wave divenuto nel 2016 allenatore del Club Velico Crotone, la città sta diventando una base importante anche per la disciplina ormai entrata a far parte degli sport cui si dedica la Federazione Italiana Vela.

Così, mentre nello spot del Club Velico Crotone Sport Beach iniziano i corsi per i principianti di qualunque età e mentre Cili gira (nella nostra terra meravigliosa) gli spot nazionali di Cytroen, i suoi atleti si spostano per l’Italia cominciando a mietere i primi successi. Dopo la medaglia d’argento di Francesco Clausi nella regata nazionale under 16 di TTRace Ostia ad aprile, a Pioppi è arrivato infatti il bronzo per Marco Francis. E la convocazione per entrambi gli atleti del Club Velico Crotone nella squadra nazionale Kitesurf allenata da Simone Vannucci e pronta per il prossimo raduno di Gizzeria. In Campania, peraltro, si è messa in evidenza tutta la squadra: Francesco Clausi si è classificato quarto, Brandon Cuomo ottavo e Alice Ruggiu quinta fra le ragazze. Sveva Sanseverino, aggregata al team del Club Velico Crotone, si è invece classificata sesta assoluta. Il lavoro come al solito paga. E così due week end dopo sono arrivati a Crotone, ormai famosa per il calore che riserva agli sportivi, Irene Tari da Terracina, Sofia Tomasoni da Bologna e Lorenzo Boschetti da Cesenatico per un training di altissimo livello con i giovani “colleghi” e con i coach Tony Cili e Luigi Greco (cui si è appena aggiunto Federico Compagnoni). Tutti in acqua, prima con la tramontana, ora con lo scirocco, per provare il campo di regata che ospiterà, dal 26 agosto al 3 settembre, i Campionati italiani di vela giovanile, competizione cui prenderanno parte in totale 1200 atleti e che per la prima volta si apre ai kitesurf: ben 64, per uno spettacolo assolutamente unico.

“Senza il kitesurf – commenta il presidente del Club Velico Crotone Francesco Verri – lo spettro delle nostre attività non sarebbe stato completo. Chiamando Tony Cili, campione della specialità e prototipo del ‘bravo ragazzo’, abbiamo scelto il meglio. Ed è stato facile, visto che, anche se ce lo invidia tutto il mondo, ce lo avevamo in casa. Tony si dedica con passione ai giovani, anche nei corsi di base, e così sta crescendo una generazione di kiters che già comincia a far parlare di sé. Come al solito, non solo per coppe e medaglie ma anche per sorrisi e gioia di vivere”.

Comments are closed.